Commenti

Nessun commento
Commenta per primo
TraniViva
giovedì 11 gennaio 2018 06:00 Giovanni Ronco

Dai militari tranesi a Roma alla segreteria del Pd: i voti della settimana

Le pagelle di Giovanni Ronco tra eccellenze e insufficienze

FITTO CASA, voto 3: ma pure su questo punto: annunci in passato su sblocco fitto casa, impegno di qua, impegno di là. Poi apro fb e altri siti e vedo che agli aventi diritto gli hanno fatto venire le cosiddette scorze in gola, per far valere questo benedetto, minimo, risicato diritto. Dopo mesi di appelli e riunioni. Ah! Le priorità d'un governo di sinistra … sempre lì torniamo: dopo tante lamentele, si paga il 15 gennaio. Ma che fatica!

FRANCO CAFFARELLA, voto 8: sempre attento e meticoloso ultimamente nella custodia della memoria tranese. Cicerone con Osvaldo Bevilacqua nella prossima puntata di Sereno Variabile da registrare. Sempre toccante e fornito il suo archivio di glorie locali.

SCUOLE FABIANO E PAPA GIOVANNI (RISCALDAMENTO), voto 4: dopo il ritorno dalle vacanze a Papa Giovanni si rinvia ancora e alla Fabiano vi sono stufette in molte aule e tepore effettivo solo nell'androne e in pochissime aule (una , massimo due). In verità l'intervento di ripristino strombazzato sembrerebbe non esserci stato: si sarebbe trattato solo dello sblocco temporaneo dell'impianto, che ha permesso quella minima emissione di calore nelle parti comuni e in quelle poche aule di cui sopra. Almeno per far sentire il calore ai genitori quando entrano con i figli? Poi nelle aule però, ecco le eterne stufette, senza le quali gli ambienti sarebbero comunque freddi. Prima di ricevere smentite, a dimostrazione di quanto scritto, è bene evidenziare che ancora oggi non vi è stato alcun affidamento ufficiale ad una ditta specifica, ed ancora in questi giorni, ci giungono segnalazioni di sopralluoghi da parte di diverse ditte, che dovrebbero presentare i preventivi che solo successivamente dovranno essere valutati. Ringraziamo a proposito i genitori – vedetta che ci tengono informati, osservando i movimenti da "sopralluogo continuo" dai loro balconi. E andiamo avanti così: magari per difendere la privacy si potrebbe pensare di spostare il vano caldaia dal terrazzino della scuola in un luogo meno esposto, così per difendersi dai genitori guardoni e informatori.

SEGRETERIA PD, voto 0: nonostante le elezioni politiche siano vicine, non si muove nulla per quanto riguarda la famosa segreteria locale del PD tranese. Altro che coinvolgimento e condivisione e partito unito. Manco Maduro in Venezuela… Da parte del segretario ci sarebbe la ferma volontà di comporre una segretaria nella maggior parte con persone di sua strettissima fiducia. Non ci sarebbe al momento altra soluzione possibile. Parafrasando le femministe d'una volta si potrebbe dire: la segreteria è mia e la gestisco io.

FELICE DI LERNIA, sv: ma sulla questione del finanziamento da 500 mila euro per la cultura, perso (vedi mio articolo dell'altro ieri) lui non dice nulla? Ci saremmo aspettati una spiegazione ufficiale e non qualche nota su fb della consigliera di turno.

MILITARI TRANESI A ROMA, voto 8: ottima operazione nel fermare un drone al Colosseo, a Roma, in quanto c'è un divieto assoluto di fare riprese aree con questo strumento. I Nostri, impegnati nell'operazione Strade Sicure, hanno notato il drone sorvolare il Colosseo e prontamente sono intervenuti per individuare chi lo stesse pilotando, un turista brasiliano, poi denunciato in stato di libertà. Il drone è stato sequestrato. In tempi di paura per possibili attentati terroristici, ci è sembrato rimarcare l'attenzione di questi nostri ragazzi.